Pierluigi Pusole nasce a Torino nel 1963.
La sua storia artistica è precocissima: fin dai vent’anni si distingue nel mondo della cosiddetta cultura underground. Nel 1986 Corrado Levi allestisce una personale di Pusole nella sua galleria di via San Gottardo a Milano; nello stesso anno lo invita alla mostra “Il cangiante” tenutasi al PAC.
Nel 1990, invitato da Renato Barilli, partecipa alla Biennale di Venezia: a ventisette anni è uno degli artisti di punta della nuova scena artistica italiana.
Dopo le prime prove, in cui a farla da padrone è il linguaggio di derivazione fumettistica, la sua ricerca approda ad uno stile visionario, onirico, di sapore esistenziale, che si sviluppa e matura mostra dopo mostra . La sua è una tecnica molto rapida, che gli permette di ritornare più volte sullo stesso tema, apportando sempre nuove variazioni.
Dal 1996 decide di dare il titolo “Io sono Dio” a tutta la sua produzione successiva.

TI PIACE QUESTO ARTISTA? SCRIVICI!

 

Categories: Artisti