Nona puntata della rubrica “Praline. Prelibatezze dal mondo dell’arte” a cura di Sergio Mandelli.
Artista con una laurea in architettura, Dario Brevi (Limbiate, 1955) diventa uno dei protagonisti della scena artistica degli anni Ottanta, entrando a far parte del Nuovo Futurismo, un movimento fondato dal critico Renato Barilli e dal gallerista Luciano Inga-Pin.
Con il MDF è in grado di realizzare bassorilievi e sculture di ogni dimensione, genere e colore, oltre che essere bravissimo ritrattista.

Categories: BlogPraline - IT