Ventiquattresima puntata della rubrica “Praline. Prelibatezze dal mondo dell’arte” a cura di Sergio Mandelli dedicata a Giuliano della Casa, nato a Modena nel 1942.  Dapprima studia a Monaco di Baviera e poi a Bologna, con lo scultore Umberto Mastroianni. In seguito alla scoperta della poesia sperimentale, in particolare attraverso l’amicizia con Adriano Spatola, entra a contatto con i maggiori rappresentanti della letteratura d’avanguardia, in particolare del Gruppo 63. In seguito a ciò cambia radicalmente la sua produzione artistica. Si avvicina all’acquerello e diventa una delle firme più richieste per l’illustrazione dei libri, in particolare per la casa editrice Einaudi.

Categories: Praline - IT