Privacy Policy

MARIO RACITI
Fin da bambino coltiva la passione per il disegno. Il suo punto di riferimento è De Pisis.
A ventun anni Raciti realizza un’opera rivelatrice di tutta la sua poetica successiva: Edipo a Colono, una sorta di controfigura del pittore che decide da quel momento di entrare da protagonista nel paesaggio, nello spazio pittorico, uno spazio che l’amato Rainer Maria Rilke avrebbe definito l’Aperto.
Lo spazio pittorico diventa così l’ambito dove è possibile esprimere pura creatività.
Prendendo posizione contro la pittura informale, che aveva dominato il decennio precedente, Raciti cerca di ricostruire la figura in un ambito lirico, poetico.

TI PIACE QUESTO ARTISTA? CONTATTACI!

Categories: Artisti