Un grande riconoscimento per Giovanni Sesia: il ritratto di Mons. Oscar Romero

Mons. Oscar Romero è morto assassinato il 24 marzo 1980, colpito da un proiettile sparato da un sicario al soldo dell’ oligarchia Salvadoregna, mentre stava celebrando la Messa.

Papa Francesco porterà a termine il processo di canonizzazione a gennaio 2019: tra pochi mesi sarà santo e martire della Chiesa. La sua è una straordinaria testimonianza di fede e di amore per il suo popolo.

 

 

In previsione dell’evento, il cardinale di San Salvador, Gregorio Rosa Chavez, che ha vissuto da vicino l’ esperienza di Mons. Romero, ha commissionato all’ artista Giovanni Sesia il ritratto del martire, destinato alla chiesa che lo ha visto quotidianamente in raccoglimento e preghiera.

L’ opera è stata accolta con calore e affetto dai fedeli: il giorno di Natale è stata posizionata a fianco dell’altare dove Mons. Romero donò la sua vita per il suo popolo.

Per Giovanni Sesia è un'ulteriore conferma dell'altissimo valore della propria arte, che l'ha portato ad essere un artista di fama internazionale. Un'arte capace di arrivare, come direbbe papa Francesco, "alla fine del mondo".

 

 

 

 

Vai alla Galleria

Categories: Blog